Cerca
  • Paola Bernasconi

Come comunicare le ferie ai clienti

Ho scritto e riscritto l’incipit di questo post, incerta su come approcciare l’argomento “come comunicare le ferie ai clienti” nell’estate di un anno bisesto che ricorderemo. Poi mi sono detta che semplicemente le ferie esistono, continueranno a farlo e devono essere comunicate.

Che tu sia un libero professionista o un’attività commerciale, la Pesce ha elencato una serie di consigli per gestire al meglio questa tipologia di avvisi per evitare equivoci, incomprensioni e (peggio) gravi disguidi con clienti e fornitori.

I consigli per comunicare le ferie
I consigli per i liberi professionisti

Prima delle ferie

Prima di godere dei meritati giorni di riposo termina il lavoro pattuito. Ai clienti interessa poco che hai bisogno di relax. È inutile dirlo ma repetita juvant.


Invia un’e-mail

Avvisa i tuoi clienti dei tuoi giorni di chiusura. Sii sintetico: indica le informazioni essenziali ed eventuali recapiti per emergenze. Se riesci, evita l’invio massivo e dedica qualche minuto in più per scrivere testi personalizzati per ognuno in base alla tipologia di rapporto che hai instaurato: sarà apprezzato.


Imposta il messaggio di risposta automatico

Mentre tu ti rilassi, qualcuno che non è tuo cliente potrebbe contattarti e sarebbe un peccato perderlo. Scrivi un’e-mail breve indicando quanto mancherai da lavoro, un numero da contattare per urgenze e, soprattutto, che richiamerai il mittente appena rientrato dalle ferie.


Aggiorna il tuo sito

Comunica anche sul tuo sito istituzionale che l’attività è in ferie. Scrivilo nella homepage in modo tale che sia ben visibile e, se hai una pagina dedicata agli orari di lavoro, non dimenticare di scriverlo anche lì.


Aggiorna la tua pagina Google My business

Se ne hai una, modificare anche lì le informazioni.

La comunicazione ferie della Pesce 2019: cover Facebook e homapage del sito

Comunica le ferie sui tuoi profili social

Sui social puoi permetterti di essere meno istituzionale: l’importante è dare l’informazione giusta qualche giorno prima dell’inizio delle tue vacanze.

  • Facebook

Crea una copertina ad hoc in cui indichi i giorni di chiusura e crea un post (da fissare in alto sulla pagina). Non dimenticare di modificare anche gli orari nella sezione Informazioni.

  • Instagram

Crea un post e una storia (da mettere in evidenza creando un’icona dedicate alle ferie). Su Instagram ci sono solo 150 caratteri per la bio quindi puoi evitare di inserire qui i tuoi giorni di chiusura.

  • LinkedIn

Sul social istituzionale per eccellenza crea un post e indica i tuoi giorni di chiusura nello spazio delle Informazioni pagina (immediatamente sotto la copertina).

  • Twitter

Crea un tweet per informare i tuoi follower. A differenza di Instagram qui hai 160 caratteri nella bio; restano pur sempre pochi quindi puoi evitare di modificare le informazioni di profilo riguardanti gli orari di lavoro.


Comunica se non andrai in ferie

Se la tua attività non prevede giorni di chiusura faresti bene a dirlo. Dove? Non sono necessarie e-mail (ovvio) ma è buona regola indicare sul sito e sui profili social, nella sezione dedicata alle informazioni, i tuoi giorni e orari di apertura.

Se lo stile che rappresenta il tuo brand lo permette, sui social scherza pure su quanto la tua azienda sia stoica e laboriosa.

I consigli per le attività commerciali

Un negozio non ha bisogno di inviare e-mail ai suoi clienti (a meno che non abbia una newsletter ben strutturata e funzionante). È comunque opportuno comunicare i tuoi giorni di chiusura online (sui social, sul sito e sulla pagina Google My Business) e off line (attraverso una locandina da affiggere ben visibile nella tua attività).

E quando le ferie finiscono?
  • Disattiva il messaggio automatico dell’e-mail.

  • Modifica il tuo sito eliminando l’eventuale homepage dedicata alle vacanze e reimpostando i normali giorni di attività.

  • Ripristina le informazioni su Google My Business.

  • Comunica sui social che sei tornato operativo.

  • Cestina la locandina che avevi affisso in store (ovviamente).

I consigli per comunicare la ripresa delle attività

Intanto la Pesce ancora non decide le sue ferie ma sa che, al momento giusto, dovrà fare tutto questo.

Colonna sonora: Guaranà (Elodie)

0 visualizzazioni
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Pesce Comunica: una nuova agenzia che si occupa di brand e corporate identity, graphic e web design, naming, pubblicità e marketing, social media marketing, organizzazione eventi, copywriting, comunicazione e produzione contenuti

Pesce Comunica S.R.L.S.

Sede Legale: via Antonio Vivaldi, 15

Sede Amministrativa: via Diaz, 28

04018 Sezze (LT)

P.I. 03020180596

info@pescecomunica.com

pescecomunica@legalmail.it

+39 328 7197592

+39 327 2965173

+ 39 0773 806572