Cerca
  • Paola Bernasconi

Facebook Dating: ecco come trovare l’amore

Stati Uniti, Argentina, Bolivia, Brasile, Canada, Cile, Columbia, Ecuador, Guyana, Laos, Malesia, Messico, Paraguay, Perù, Filippine, Singapore, Suriname, Thailandia, Uruguay e Vietnam. In questi 19 paesi trovare l’amore è (a quanto pare) più facile. In Europa sarà possibile dall’inizio del 2020. Perché? Come? Grazie a Facebook Dating, la nuova funzione di dating (appuntamenti per capirci) del social blu.

Piattaforma nella piattaforma, testata in Colombia per molto tempo, non è un’app ma una funzione che può essere attivata sul proprio profilo. Eccola.


Facebook Dating arriverà in Europa nel 2020
Facebook Dating arriverà in Europa nel 2020

  • Facebook Dating è un sito di incontri gratuito e non contiene pubblicità. Il proprio profilo Facebook non si incrocerà con quello attivato su Facebook Dating. La privacy è assicurata (per quanto possibile su piattaforme online).

  • È integrato a Instagram: si possono quindi importare le foto. A fine anno verrà aggiunta anche la possibilità di fare Storie.

  • È sicuro: grazie alla funzione Scudo sarà anche possibile condividere con familiari e amici la propria posizione mentre si fa un nuovo incontro.

Nathan Sharp, Product Manager di Facebook Dating lo spiega così:

Facebook Dating makes it easier to find love through what you like — helping you start meaningful relationships through things you have in common, like interests, events and groups. It takes the work out of creating a dating profile and gives you a more authentic look at who someone is.


Ma Facebook Dating è come Tinder o Badoo?

A detta dei creatori no. Se su altri siti di incontri l’obiettivo è l’appuntamento occasionale, qui si punta a interazione, conversazione e comunanza di interessi. Non basta scorrere foto e mettere un like: se si ha attenzione verso qualcuno si può commentare o scrivere un messaggio sulla foto ma non si potrà visualizzare quella seguente a meno che il ricevente non dimostri altrettanto interesse. Qui si parla di amore e somiglianze. Non puoi mica scrivere su Messenger o accedere al profilo Facebook della persona che ti piace se la stessa persona non dimostra di gradire (che tu poi possa cercarla su Facebook classico e da lì inviare messaggi privati è un'altra faccenda).


Qui si parla di amore. E che succede se sul profilo Facebook non ci sono informazioni reali e quindi Facebook Dating le rileva? Quanti vicini di casa avete che sono geolocalizzati a New York? Quanti lavorano alla NASA? Quanti, come me, sono “sposati” con la loro migliore amica (il che mi renderebbe erroneamente targettizzata sul mercato lesbico e fedifrago?).


Ma no, Facebook Dating aiuta a trovare l’amore. A Mark Zuckerberg non interessa la mole di dati sempre più dettagliati che da questa nuova piattaforma si potranno raccogliere e usare per entrare sempre più prepotentemente nelle nostre vite. Come non ha interesse a tenere sempre di più sulla piattaforma ogni utente con relativo aumento di introiti.


Facebook Dating non ucciderà le tradizioni
Facebook Dating non ucciderà le tradizioni

Una cosa però va detta

C’è la Secret Crush. Questa è divertente. In pratica: ognuno stila una lista di persone verso le quali si ha interesse; se uno è sulla lista dell’altro, Facebook Dating lo dice a entrambi. Facebook Dating è quindi come l'amica del cuore delle scuole medie: le dicevi chi ti ci piaceva; lei si informava e poi ti riferiva se potevi farti avanti.


In conclusione?

Non lo so. Ho prove che storie nate in chat si sono trasformate in matrimoni e convivenze; che io abbia resistenze è dovuto (forse) all’età e (più probabilmente) al mio essere vagamente scettica (e anche un po’ fifona). Quindi chissà: nel 2020 vedremo. Intanto alla Pesce è piaciuto chiacchierare di questa novità e sarebbe tanto curiosa di sapere cosa ne pensate voi.


In attesa di Facebook Dating, tanto amore per tutti, sempre e comunque.


Colonna sonora: Love is all you need (Beatles)

48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti